Verona, paga 400mila euro per togliere il malocchio a un parente cronaca 

Verona, paga 400mila euro per togliere il malocchio a un parente

      400 mila euro. A tanto ammontano i beni e i contanti sottratti da una donna dell’est Europa residente a Verona ad un’altra donna altoatesina. La vittima era stata convinta che un suo parente fosse stato colpito dal malocchio e che per liberarsene fosse necessario pagare una grande somma di denaro. Come riferisce l’ANSA, la vittima è purtroppo caduta nel ricatto arrivando a sborsare una cifra mostruosa per debellare l’inesistente malocchio. “Per cercare di vincere le ultime perplessità  – scrive l’agenzia di stampa – la donna avrebbe garantito che…

Read More
Esce per mesi con un uomo: lo cerca su Google e scopre una terribile verità dal mondo 

Esce per mesi con un uomo: lo cerca su Google e scopre una terribile verità

  Una mamma era “arrabbiata, sconvolta e inorridita” quando ha googlato l’uomo con il quale era uscita e ha scoperto che era un pedofilo. Robert Wynn, 30 anni, era infatti stato incarcerato tre volte per reati sessuali – tra cui possesso e divulgazione di fotografie indecenti – ma non ha detto nulla alla sua nuova amante del suo passato. La mamma di quattro figli ha scoperto il suo segreto quando ha messo il suo nome nel motore di ricerca alla fine della relazione, ha raccontato la donna alla Hull Crown…

Read More
Tragedia in volo per un bimbo di tre anni dal mondo 

Tragedia in volo per un bimbo di tre anni

  Tragedia sui cieli italiani. Un bimbo di tre anni di origine francese, residente in Madagascar, alle prese con gravi problemi fisici che lo stavano portando a Parigi per le cure e per la speranza di una vita nuova, non è riuscito a reggere il peso del volo ed è deceduto a causa di un infarto: il suo cuore non ha retto. Il piccolo era a bordo di un aereo dell’Air France diretto verso la capitale francese e con lui viaggiava un accompagnatore dell’associazione umanitaria “Aviation Sens Frontiere”, oltre ad un…

Read More
Scomparse nel nulla: le loro foto su Snapchat, poi la svolta – PHOTOGALLERY dal mondo 

Scomparse nel nulla: le loro foto su Snapchat, poi la svolta – PHOTOGALLERY

  Liberty German e Abigail Williams sono due ragazzine trovate morte poco dopo la pubblicazione di foto di loro stessi su Snapchat. Il sospetto della polizia è che si sia trattato di un gioco fatale dopo che i loro corpi sono stati trovati in un torrente in Indiana. I corpi sono stati trovati lungo il Deer Creek a circa un miglio ad est di Delfi, ha detto Kim Riley, sergente della Indiana State Police in una conferenza stampa. “Stiamo indagando questa come se fosse una scena del crimine” – ha…

Read More
Il giardiniere ha fatto qualcosa di terribile: “Nostro figlio ha visto tutto” dal mondo 

Il giardiniere ha fatto qualcosa di terribile: “Nostro figlio ha visto tutto”

  Cruz Barrera Lugo, 61 anni, è un giardiniere accusato di una cosa terribile: avrebbe infatti fatto sesso col cane che il suo cliente gli aveva dato in consegna. Si dice che abbia smesso di avere rapporti sessuali con l’animale, quando i padroni di casa sono arrivati e si è reso conto di essere stato avvistato. A quel punto, ha spiegato la polizia, l’uomo è scappato a bordo del suo pick-up nero. Le forze dell’ordine hanno lanciato una caccia all’uomo mentre le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso quanto accaduto. Cruz…

Read More
Trovata vicino casa in un lago di sangue, colpo di scena al processo dal mondo 

Trovata vicino casa in un lago di sangue, colpo di scena al processo

  Si chiamava Katie Rough, aveva 7 anni: è stata accoltellata due volte a Woodthorpe, in una strada periferica di York, in Inghilterra. Sotto processo, per quell’omicidio che ha sconvolto il Regno Unito, è finita una quindicenne, che però nelle scorse ore si è dichiarata non colpevole. L’adolescente, che non può essere nominata, non ha parlato durante l’intera udienza e ha solo annuito mentre il giudice le spiegava il procedimento. Il suo avvocato, invece, ha spiegato che la sua assistita – collegata in videoconferenza con l’aula del tribunale – nega…

Read More
“Una mia coetanea mi ha ridotto in questo stato” – PHOTOGALLERY dal mondo 

“Una mia coetanea mi ha ridotto in questo stato” – PHOTOGALLERY

  Un’adolescente autistica è stata lasciata con orribili ferite al volto dopo essere stata brutalmente attaccata da un’altra ragazza per la strada. Emily O’Reilly, 16 anni, stava camminando verso casa di un amico nella serata di lunedì, quando è stata tirata a terra per i capelli e derubata del suo iPhone e un braccialetto di Pandora. L’adolescente è stato poi ripetutamente presa a pugni e a calci ed è stata lasciata stare solo quando un amico della ragazza che l’ha aggredita le ha detto: “Lasciala ora, penso che sia morta”….

Read More
Altro che malato,  ecco perché Baudo  non va in onda:  veleno totale,  terremoto Giletti spettacolo 

Altro che malato, ecco perché Baudo non va in onda: veleno totale, terremoto Giletti

  È stato per alcuni giorni il giallo di Sanremo. Oggi al mistero si aggiunge un nuovo tassello. “Tra gli addetti ai lavori girava una voce”, scrive Dandolo su Oggi, ripreso da Dagospia, “Pippo Baudo, 80 anni, avrebbe rinunciato a condurre Domenica In dall’Ariston non perché ammalato (motivazione ufficiale), ma perché avrebbe voluto che mamma Rai gli desse l’intero pomeriggio scalzando l’Arena”. Sarà vero? FONTE QUI

Read More
Baby sitter da sola  nella stanza della  bimba: con che  cosa si mastxxrba  E il papà… Scandalo  pxxrno in provincia cronaca 

Baby sitter da sola nella stanza della bimba: con che cosa si mastxxrba E il papà… Scandalo pxxrno in provincia

  Una baby sitter è stata condannata per essersi mastxxrbata con un giocattolo della bambina che doveva accudire a un anno con la condizionale per corruzione di minori. La vicenda, riporta il Gazzettino, è avvenuta a Pordenone. I genitori della piccola controllano casualmente le immagini dell‘impianto di video sorveglianza quando vedono che la tata a cui avevano affidato la loro figlia di tre anni sta facendo autoerotismo utilizzando un aspirapolvere giocattolo della piccola. Una pratica che però conduce in totale autonomia, senza minimamente coinvolgere la bambina, Da queste immagini registrate…

Read More
La ex gieffina ha  perso 65 chili: sotto  i ferri in diretta tv,  “le tolgono pezzi  di grasso”. Com’era e com’è / Guarda spettacolo 

La ex gieffina ha perso 65 chili: sotto i ferri in diretta tv, “le tolgono pezzi di grasso”. Com’era e com’è / Guarda

  Aveva già perso 65 chili Mary Segneri, ex concorrente del Grande Fratello. La ragazza non era soddisfatta, però. Così ha deciso di sottoporsi a un intervento di chirurgia plastica per eliminare il grasso in eccesso su addome e fianchi e per aumentare il seno. Il tutto, ovviamente, ripreso dalle telecamere di Pomeriggio 5 di Barbara d’Urso. E’ andato in onda infatti un collegamento con la sala operatoria subito dopo l’intervento. Mary si era appena svegliata dall’anestesia. Il professor Lorenzetti, che l’ha operata, ha raccontato che l’ex gieffina è rimasta sotto…

Read More