La nave si inabissò con ben 1400 automobili… ecco il video incredibile della sua rimozione dagli abissi.

loading...

 

l 5 dicembre del 2012 nel porto di Rotterdam una nave conteiner cipriota, la Corvus J. 11, e il cargo, il Baltic Ace, si scontrarono. La nave cargo si inabissò nel Mare del Nord e portò con sé ben ventiquattro membri dell’equipaggio. All’interno della nave si trovavano ben 1400 automobili, e come potete immaginare molto altro.

Per recuperare il relitto sono stati spesi più di 73 milioni di euro. La nave era lunga ben 150 metri e larga 25 metri. Si è inabissata a circa 35 metri di profondità a 30 miglia da Rotterdam. L’operazione di rimozione è avvenuta nel 2015 e il 24 novembre del 2015 si è conclusa tutta l’operazione con il riciclo della nave e di tutto il suo contenuto.

Tutte le fasi dell’operazione sono state filmante ed è stato realizzato un mini documentario pubblicato dalla compagnia SMIT Salvage, di cui oggi vi riportiamo una piccola parte.

Le fasi salienti di questa titanica operazione sono state diverse, in primis è stato svuotato il relitto da tutto il carburante che conteneva, circa 540.000 litri di olio, poi la nave è stata tagliata in 6 pezzi e infine è stata portata in superficie attraverso dei giganteschi macchinari appositamente costruiti.

Ecco il video dell’ultima fase dell’operazione:

Le immagini sono davvero incredibili, bisogna pensare che ci sono voluti parecchi anni e moltissimi esperti per riuscire a rimuovere l’intera nave ed il suo contenuto, evitando di creare ulteriori danni.

Cosa ne pensi? Lasciaci un commento con le tue opinioni nell’apposita sezione, ciò che hai da dire ci interessa.

 

FONTE

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *