DONNA TORNA A CASA E TROVA IL MARITO CON L’AMANTE… (STUPENDA)!

loading...

 

Una donna sposata rientra a casa, e con molta sorpresa del marito apre la porta di casa e poi si reca in camera da letto, dove scopre lo stesso marito in compagnia di una giovane ragazza. Molto sorpresa, e anche molto arrabbiata, la donna fa al marito: “Schifoso! Come ti permetti di fare questo? Io sono tua moglie, una moglie fedele, sono la madre dei tuoi figli!” e il marito: “Ti prego, lasciami spiegare…” e la moglie: “Ma cosa devo lasciarti spiegare, mi fai schifo! Io chiedo il divorzio!!”. Il marito però insiste: “Ascolta, se mi lasci spiegare vedrai che si chiarisce tutto…” e così la moglie gli concede il tempo per spiegarsi.

“D’accordo, tanto saranno le ultime tue parole che ascolterò” dice la donna. E il marito: “Vedi cara, stavo entrando in auto per arrivare a casa, e così questa ragazza mi si è avvicinata perché voleva un passaggio”.

Il marito prosegue, spiegando anche che: “Questa ragazza, mi sono accorto che era molto magra, sporca, vestita male. Mi ha rivelato che non mangiava da ben tre giorni. E così, preso dalla compassione, l’ho portata in casa, scaldandole la cena di ieri sera. Hai presente gli involtini che ieri sera non hai mangiato per paura di ingrassare? Bè, lei li ha apprezzati molto, divorandoli all’istante. Inoltre, dato che era sporca, le ho detto di farsi una doccia. E visto che necessitava di abiti nuovi perché i suoi erano mal ridotti le ho dato i tuoi jeans Armani, quelli che tu da tempo non indossi più perché per te sono diventati troppo stretti”.

Il marito poi continua a spiegare, raccontando che: “Le ho anche dato l’intimo che ho comprato per il tuo compleanno ma che tu non hai mai messo perché pensi sia di cattivo gusto, le ho dato pure la camicetta che ti ha dato tua sorella a Natale che non indossi mai per farle dispetto. Inoltre, le ho dato anche gli stivali presi da te in quella boutique costosissima che non mettevi mai perché in ufficio c’è una tua collega che ne indossa un paio uguale”.

A quel punto, l’uomo si ferma un attimo, respira e conclude: “La ragazza mi è stata così grata per l’aiuto che le ho dato, che mentre l’accompagnavo per farla uscire, in lacrime si è rivolta a me chiedendomi: non c’è qualche altra cosa che tua moglie non utilizza più?”

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *