Un signore la insulta perché allatta il suo bambino in pubblico e lei lo zittisce in un modo brillante

loading...


Doppia faccia, questo è ciò che un uomo ha dimostrato di avere e senza alcun pudore.

È un peccato che, al giorno d’oggi, ci siano ancora persone che si indignano nel vedere una donna che allatta al seno il proprio bambino in un luogo pubblico. Per quale motivo si scandalizzano quando in internet ed alla televisione si vedono cose molto peggiori? Non c’è dubbio che avere la doppia faccia è ormai all’ordine del giorno, probabilmente hanno dimenticato che tutti abbiamo attraversato questa fase quando eravamo bambini?

Lo “scandalo” è stato fatto da una giovane madre di 20 anni, Aimee Wood, la quale, senza alcuna malizia, ha condiviso una foto sul suo profilo social che raffigurava lei mentre stava allattando la sua bimba al seno.


Qual è il problema?

Per molte persone questo non è assolutamente un problema, ma chiaramente non la pensiamo tutti allo stesso modo. Di fatto però, quando vediamo qualcosa che non ci piace, soprattutto sul web o sui social network, semplicemente eliminiamo il contatto o lasciamo perdere. Cosa che non ha fatto un uomo di nome Rick, il quale ha deciso di esprimere in una maniera molto maleducata il suo pensiero riguardo la fotografia in questione, aggredendo Aimee tramite messaggio.

La cosa più curiosa di tutta la vicenda è che Rick non è mai stato aggiunto da Aimee nelle proprie amicizie, da ciò è possibile dedurre che Rick sia un impiccione ed in più un maleducato.


“Metti le tue maledette tette lontano. Non ho nulla contro l’allattamento,
di fatto mi piace succhiare le tette, però non c’è bisogno di mostrarlo.
Sarà perturbante per la tua povera figlia quando sarà grande!
Sarà tormentata vedendosi su tutta la rete succhiando un flaccido capezzolo”

Così la giovane donna, invece di sentirsi male per le cattive parole che le erano state scritte, ha deciso di rispondere in questo modo:

“È il mio profilo e per questo posso condividere ciò che più mi piace,
credimi quando ti dico che i tuoi insulti mi scivolano di dosso in quanto non sei una persona importante nella mia vita, in realtà non sei nemmeno nella lista dei miei contatti,
così che se non vuoi fare parte di questo non intrometterti nella vita di una sconosciuta.
Non ho commesso nessun reato, sto solo alimentando la mia bambina. Ti è chiaro?”

Ed ha accompagnato la risposta con questa fotografia:


loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *