Con un unico grande tronco è possibile fare un falò che duri tutta la notte. Ecco come.

loading...

 

Se vi piace fare i fuochi in un campo estivo e non siete soliti comprare la legna, quello che vi spieghiamo di seguito può esservi utile. In effetti, questo trucco può servire anche a chi trascorre le vacanze in campeggio e magari ama fermarsi in posti isolati e poco frequentati.

Infatti vi occorrerà solo un grande tronco per accendere un fuoco che può durare per tutta la notte. Un fuoco che può servire per riscaldarvi o per cucinare. Il metodo di cui vi parleremo si chiama “La torcia svedese”
Si tratta di una soluzione usata dai soldati, durante la prima e la seconda guerra mondiale. E potrà servire anche a voi per riscaldavi, per cucinare o come illuminazione in queste sere d’estate.

Ecco cosa dovete procurarvi, ovviamente un grande tronco, di circa trenta centimetri di diametro e cinquanta centimetri di altezza e poi un seghetto. A questo punto dovete procedere praticando due o tre tagli trasfersali sul tronco, nelle fessure basterà introdurre dei trucioli o dei legnetti e non vi resta che accendere il fuoco e alimentarlo con legnetti, fino a che la fiamma si riavvivi e il ceppo non prenda definitivamente fuoco.

Ecco che la torcia svedese è pronta per essere utilizzata, come meglio credete, per riscaldarvi o per cucinare i cibi. Non vi resta che guardare il video, per chiarirvi ancora di più le idee.

Si tratta di un metodo semplice e veloce, interessante, soprattutto, per chi ama fare escursioni o andare in campeggio.

FONTE QUI

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *