Un uomo va dall’andrologo per risolvere i propri problemi ma…

loading...

 

Un uomo si reca dall’andrologo per risolvere i proprio problemi di sterilità. Dopo averlo visitato, il medico gli porge una provetta e dice: “Vada a casa e me la riporti con un campione del suo liquido seminale. Provvederemo a fare delle analisi di laboratorio per fare il conteggio degli spermatozoi”.
Il paziente risponde: “Perfetto dottore, domani verrò con la provetta piena”.
L’indomani l’uomo torna dal dottore senza il campione richiesto, e il medico gli chiede: “Cos’è successo?”.
Il paziente con una faccia un po’ stranita risponde: “Dottore, ieri mi sono chiuso in bagno, ho provato con la mano destra, poi con la sinistra, finché non mi sono stancato. A quel punto ho deciso di chiamare mia moglie e farmi aiutare da lei. Anche lei ha provato con la mano destra, poi con quella sinistra… ma niente. Allora ho pensato che magari con la bocca sarebbe andata meglio, ma niente anche in questo caso. Presi dalla disperazione abbiamo chiamato la filippina che ci aiuta per le pulizie. Anche lei prima ha provato con la mano destra, poi con la sinistra, allora ho pensato che magari con la bocca sarebbe stato meglio. Lei si è impegnata, non voleva deludermi, ma niente. A quel punto mia moglie ha detto alla filippina di fare insieme… ma niente, ogni sforzo è stato vano. Dottore, mi può dire come si apre questa provetta?”

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *