60 mila euro sotto gli occhi di tutti ma “invisibili” – il nascondiglio stupisce la Finanza

loading...


“Nascondo qui le mazzette”: l’ex capo delle Entrate stupisce tutti

Nascondeva rotoli di banconote all’interno del corrimano in alluminio di una scala a chiocciola. E la somma non era certo esigua: si parla di circa 60.000 euro. E a rendere la notizia più clamorosa è il fatto che l’ingegnoso “risparmiatore” è l’ex direttore dell’Agenzia provinciale delle Entrate di Venezia, all’anagrafe Massimo Esposito.

 
 

Gli uomini della Guardia di Finanza di Mestre hanno recuperato ieri la cospicua somma di denaro circa 60mila euro in un’abitazione di cui Esposito aveva la disponibilità, grazie alle indicazioni da lui stesso fornite la scorsa settimana, quando si è presentato di fronte ai pm Stefano Ancilotto e Stefano Buccini per confessare gli episodi di corruzione che gli sono stati contestati. La presenza del denaro nascosto, tuttavia, è stata ammessa soltanto in un secondo momento, quando il Nostro è stato messo alle strette, sulla base di alcune conversazioni intercettate.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *