IL NUMERO DI VOLTE CHE FAI PIPI’ INDICA QUANTO SEI SANO. ECCO COSA BISOGNA SAPERE

loading...


La frequenza della minzione può sembrare una cosa poco importante da considerare.
Sbagliato! Il numero di volte in cui si urina è molto importante per determinare quanto si è idradati.
Dr. Neil Grafstein, professore assistente di urologia presso New York del del Mount Sinai Hospital, risponde a tutte le domande relative all’urina.
Quante volte si deve fare pipì? Non c’è un numero definito di volte per fare la pipì, ma la gente in media tendono ad urinare almeno quattro volte al giorno con un massimo di sette volte . Se fai pipì più di sette volte, non il panico appena ancora. Ci sono diversi fattori che possono influenzare la frequenza della minzione, compreso lo stato di idratazione e come si è idradati.

Per esempio, se si beve troppa acqua, si fa pipì più spesso.
Inoltre, se si beve alcool, caffè e altre sostanze irritanti la vescica, si va più spesso in bagno Ci sono anche persone che hanno vesciche sensibili, il che significa che necessitano di fare pipì al minimo stimolo.

Nel frattempo, ci sono quelli che trattengono la loro pipì fino a quando le loro
vesciche sono sul punto di scoppiare. Possiamo fare pipì troppo spesso? Purtroppo, non c’è. Se fai pipì 11 volte al giorno o più dopo aver bevuto due litri di liquidi, questo potrebbe significare che si ha un problema con la frequenza della minzione. Spesso, troppa pipì è dovuta ad una vescica iperattiva, che può essere contratta più del necessario. Il risultato è di sentire il bisogno di fare pipì molto spesso. Ma il dottor Grafstein consiglia di allenare la nostra vescica. Purchè non abbiamo problemi di incontinenza. Trattenere la pipì non è un male, a meno che non inizia a far male.

Abitualmente trattenendo la pipì può aumentare il rischio di infezioni della vescica.
Il normale colore pipì è trasparente giallo. Alcuni alimenti possono cambiare il colore della pipì.

Ad esempio: mangiare le more può cambiare il colore in rosa. L’asparago può causare una pipìmaleodorante.
l’Urina è del 95% di acqua. Un’ urina profumata è un segno di diabete Il flusso medio di pipì è di circa sette secondi.
Il vostro flusso di urina diventa più debole quando si invecchia. È inoltre la pipì aumenta con l’età.
Per evitare disturbi del sonno per andare afare pipì, cercate di non bere più liquidi qualche ora prima di andare a dormire.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *