ATTENZIONE AI LADRI DI BAMBINI: Ecco le descrizioni e come agiscono

loading...


A cura di Adriana Costanzo

Due casi a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro e nella stessa provincia. Due bambini di 11 e 10 anni che hanno rischiato di “scomparire” o meglio essere rapiti per chissà quali scopi. Ci troviamo in quel di Lecce e precisamente a Santa Barbara, vicino Gallipoli e a Ugento. Il primo racconto è quello della mamma del piccolo 11enne ancora scosso per riuscire anche solo a parlarne. Il bambino sta portando il cane a passeggio poco distante dai terreni dove abita la famiglia. E’ su questa strada che un furgoncino bianco con all’interno tre persone, tutti uomini, si avvicina chiedendo al ragazzino di fermarsi: “Ehi, vieni abbiamo una cosa da darti” queste sembrano essere state le parole di uno dei tre. Impaurito il bambino ha però risposto di non aver bisogno di nulla ed è scappato gridando aiuto ai genitori che, sentendo le urla, sono accorsi notando il furgone solo quando si stava rimettendo in moto per andarsene. 

Il secondo caso è forse ancora più inquietante. Il bambino di 10 anni si trovava al parco giochi quando è stato avvicinato da alcuni uomini in una fiat punto stilo grigia con una targa straniera che gli hanno offerto prima una play station e poi delle caramelle. Il bimbo, allarmato, ha però rifiutato entrambe le proposte adducendo come scusa l’essere allergico ai dolci. Lo zio ha poi rivelato che la stessa auto era stata avvistata già giorni addietro nei pressi del parco giochi. 

Al momento sono state piazzate videocamere di sorveglianza per la “caccia ai ladri”. Si invitano comunque i cittadini a mettere in guardia i propri figli contro ogni genere di proposta fatta da sconosciuti.

http://retenews24.it/

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *