Riuscite a riconoscerla? E’ famosa per aver interpretato una delle soap più amate di sempre. Oggi il suo viso appare devastato dai lifting ma un tempo era bellissima

loading...

Le star sono ossessionate dall’età che avanza. Temono di perdere il loro fascino, la bellezza che ha permesso di avere loro successo. Purtroppo, molti personaggi famosi, per arrestare il tempo, ricorrono alla chirurgia, non sempre con risultati positivi. Si lasciano prendere la mano e diventano completamente dipendenti dal bisturi trasformandosi in veri e propri mosti. È proprio questo quello che è successo a Joan Van Ark, attrice che negli anni Ottanta era diventata celebre grazie alla famosa soap opera Dallas. Nella soap vestiva i panni di Valene Ewing, la moglie di Gary Ewing, fratello di Bobby e J.R., e quindi madre della piccola peste Lucy Ewing.

Non è diventata un personaggio famoso a livelli mondiali, perché esce di scena un po’ troppo presto. Tornerà nell’ultimo episodio conclusivo nel 1991. Oggi, l’attrice ha ben 72 anni, ed è molto diversa da quella che tutti ricorderanno.

Oggi ha uno sguardo perso, delle labbra deformate e una pelle ormai completamente distrutta dai numerosi lifting.  Nel 1979 i creatori della soap decidono di creare uno spin-off, in California. Lo spin off non ha il successo che si aspettava, ma prosegue fino al 1993 e la Ark resta per tutte le stagioni protagonista assoluta del serial, aggiudicandosi anche 3 Soap Opera Digest Awards come miglior attrice.

Dopo tutti questi anni a vestire i panni di Valene, l’attrice riesce ad ottenere altri ruoli, ma soprattutto partecipazioni in alcune note serie, come guest star. 


Appare in un episodio di Willy, il principe di Bel Air, in La Tata e in molte altre serie. Nel 2004 torna in televisione con un’altra soap che ha fatto la storia, Febbre d’amore, dove veste i panni, per ben cinquanta puntate, del personaggio di Gloria Abbott. Una lunga carriera, per una donna che oggi appare distrutta dal bisturi.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *