Due giovani suore e il camionista…

loading...



A due suore giovani si blocca la macchina in una strada di periferia. Scendono, alzano il cofano e dopo aver smanettato un po’ senza capirci nulla si rendono conto di essere nei guai.

Si ferma un giovane camionista che dopo essersi informato sull’accaduto dice loro: “Io di meccanica ci capisco poco e niente, ma se volete vi dò un passaggio fino al primo distributore e da lì sarà più facile chiamare un carro attrezzi”. Le suore salgono abbastanza timorose e dopo aver ringraziato dicono al camionista “Meno male che ci sono ancora in giro giovani gentili come lei.

Come si chiama?” Il camionista risponde “Mi chiamo come quel coso che tenete tanto in mano tutto il giorno!” Le suore arrossiscono e non parlano più. Arrivate al distributore, scendono e rivolte al camionista dicono: “Grazie tante signor uccello!” e il camionista: “Ma quale Uccello! Io mi chiamo Rosario!”.

FONTE QUI

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *