William, compleanno tragico. Kate umiliata, sfuriata clamorosa: “Ti lascio”. Crolla tutto? / Foto

loading...

Kate Middelton minaccia il principe William: “Sta attento o ti lascio“. Dopo la dichiarazione dell’altro principe, Harry, sul fatto che nessuno della famiglia aspirasse al trono in Inghilterra, la regina Elisabetta si trova un altro problemino in famiglia. Kate sarebbe ancora molto scossa e risentita per l’umiliazione subita lo scorso inverno: Will, in vacanza con gli amici, fu paparazzato ubriaco in un nightclub, intento a flirtare con altre donne. Memore di questo episodio, la duchessa di Cambridge ha letteralmente vietato al marito “festeggiamentipazzi” per il compleanno: “Niente festa folle con gli amici, altrimenti ti mollo“. 

“Quando si tratta dei compleanni, la famiglia reale britannica non ama fare grandi festeggiamenti a meno che non si tratti della regina Elisabetta – si legge sul sito celebdirtylaundry -. Per questo il portavoce ufficiale di Kensington Palace non ha rilasciato messaggi in merito al compleanno di William. Il principe ha trascorso la giornata in tranquillità, insieme alla moglie e ai due figli. Molto probabilmente avrebbe voluto trascorrere la serata con gli amici al pub, bevendo birra e divertendosi, perché questo è il suo modo per liberarsi dallo stress e per fuggire dagli impegni. Purtroppo questo non è più possibile per lui, o almeno non può farsi vedere in pubblico o essere immortalato dai paparazzi. L’ultima cosa che vuole Kate è che Will venga fotografato ubriaco ancora una volta, come è successo qualche mese fa quando è andato in vacanza da solo in Svizzera con gli amici. La Duchessa si è sentita davvero umiliata quando le foto di lui ubriaco mentre ballava in un nightclub hanno fatto il giro del mondo. Per quanto Will ami divertirsi con gli amici, non può più farlo”.


FOTO


FOTO


FOTO


http://www.liberoquotidiano.it/

 

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *