Dieci abitudini che differenziano una persona intelligente da una stupida. La numero 9 mi ha scioccato!

loading...

Ci sono alcune persone che hanno tutta una serie di abitudini, le quali possono indicare che si tratti di persone davvero intelligenti, cioè con un quoziente intellettivo più alto. Sono abitudini che possono risultare impensabili per alcuni di noi, ma va anche detto che non è importante essere intelligenti per vivere bene, ciò che conta è vivere come meglio riteniamo opportuno per noi, ed essere felici.

Secondo diversi studi scienfici condotti sulle persone, le persone intelligenti tendono ad assumere i seguenti comportamenti:

  1. Sono persone calme – gli intelligenti si arrabbiano molto di meno rispetto a quelle meno intelligenti, sono riflessive e sanno che è sbagliato lasciarsi trascinare troppo dalle emozioni provate in un dato momento.
  2. Sono persone che non si illudono di essere migliori delle altre – gli intelligenti sono coscienti del proprio valore, per cui guardano poco agli altri, fanno pochi paragoni. Tendono ad essere meno omofobe, meno razziste, giudicano di meno certi comportamenti e certe situazioni. Inoltre, quando altre persone che conoscono ottengono successo, sono felici per loro. Al contrario, le persone meno intelligenti si illudono spesso di essere migliori degli altri, e provano spesso invidia per il successo di altre persone.
  3. Ammettono un errore – le persone intelligenti si assumono le responsabilità dei propri errori, reagiscono meglio rispetto ai meno intelligenti quando sbagliano. Un errore, per gli intelligenti non sempre è qualcosa di negativo, ma può diventare un’occasione per migliorare.
  4. Sono empatiche – gli intelligenti cercano di immedesimarsi nelle altre persone, hanno maggiori probabilità di riconoscere le esigenze delle altre persone.
  5. Sono solitarie – gli intelligenti hanno pochi amici di solito, e questo deriva dal fatto che prendono precauzioni contro la perdita di fiducia e le delusioni: è questo il motivo per il quale le poche amicizie degli intelligenti sono spesso stabili e durature, vogliono amici di cui fidarsi a pieno.
  6. Sono disordinate – le persone che si occupano poco dell’ordine e si trovano a proprio agio nel caos, risultano molto creative e maggiormente disposte a intraprendere nuove strade, quindi a cambiare. Il tutto è stato dimostrato da tanti studi diversi.
  7. Gli intelligenti imprecano – le persone intelligenti si arrabbiano più di rado, ma quando questo si verifica, la loro reazione è particolarmente evidente. Inoltre, conoscendo più parole delle altre persone, quelli più intelligenti danno libero sfogo a tutti i vocaboli che conoscono nel corso di una lite verbale.
  8. Gli intelligenti dormono a notte fonda – uno studio condotto su giovani di età intorno ai vent’anni ha dimostrato che quelli con un quoziente intellettivo più alto (125 circa), tendono a dormire molto tardi la notte; viceversa, quello con un quoziente intellettivo più basso (75 circa) a dormire prima di mezzanotte.
  9. Sono pigre – le persone più intelligenti tendono ad essere pigre, il non far nulla per loro è stimolante. Quelle con un basso quoziente intellettivo, si annoiano molto se non fanno qualcosa, e tendono ad avere bisogno di più distrazioni e di attività fisica.
  10. Ignorano la sveglia o usano lo “snooze”- le persone intelligenti spesso ignorano la sveglia- oppure ritardano l’alzata mettendo la funzione “snooze”. Così la sveglia suonerà più volte in un intervallo di alcuni minuti prestabiliti: ad esempio, potrà suonare per più volte in un intervallo di cinque minuti. Nel caso in cui ignorino del tutto la sveglia, le persone più intelligenti tendono anche ad essere più felici.


loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *