IN UN PICCOLO PAESE DI PROVINCIA ARRIVA UN NUOVO GIOVANE PRETE…

loading...



Un prete di un paesino non volendo più sentire le sue parrocchiane parlare dei continui tradimenti decise di trasformare” il tradimento” in “sono caduta nella fontana”.
Dovendo poi partire per un lungo viaggio, decide di mettere al corrente il sindaco così da poter avvisare il nuovo prete e questi dare la giusta assoluzione.Il sindaco dimenticò di avvisare il prete.

Così, arrivato in paese, il nuovo giovane prete nel pomeriggio svolge la sua prima confessione: è una signora.
– Si apra figliuola…
– Vede padre, ho fatto… e poi… ed infine sono caduta nella fontana.
Il prete, un po perplesso:
– Va bene figliuola… per penitenza dirai…

Dopo un po si presenta un’altra signora:
– Allora padre, io… e poi… e poi sono caduta due volte nella fontana.
– Figliuola, ma… va bè via… recitami un atto di dolore e sarai assolta.

Passano due giorni e il prete nota che parecchie donne cadono nella fontana. Spinto dal senso del dovere e ignaro del fatto che, nel gergo del paese, cadere nella fontana voleva dire fare adulterio, il prete si reca dal sindaco.
– Mi scusi signor sindaco, ma vengo a sapere che molte donne del paese cadono nella fontana di continuo, bisognerebbe fare qualcosa prima che qualcuna si faccia male!

Il sindaco sentendo l’ingenuo prete si mette a ridere rumorosamente, molto divertito.
– Ah ah ah, caro Don Franco, non si preoccupi, è solo una sciocchezza…
– Ma… sarà anche una sciocchezza, però anche sua moglie c’è già caduta tre volte…

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *