“Siamo solo noi? Dovete sapere la verità…”: la confessione (da lacrime) di Vasco sulla canzone più amata

loading...

 

L’autobiografia, edita da Mondadori, Vasco XL, di Vasco Rossi, è in libreria dal 20 giugno e racconterà i 40 anni di carriera della rock star. Un libro che arriva a pochi giorni dal concerto della vita, quello del Modena Park dove ci saranno 220mila paganti. E Il Messaggero ha riportato un estratto del testo in cui la voce rock italiana ha raccontato le origini della sua carriera, iniziata grazie alla madre: “Mi portava a fare quei concorsi di canto dove le mamme si divertono molto a veder cantare i bambini”. Ha parlato anche della genesi di alcune canzoni. Come, ad esempio, Siamo solo noi, una delle più famose, un brano ispirato dalle influenze di Enzo Jannacci, che con la sua Quelli che ha segnato un punto di svolta nella produzione di Vasco. “Penso mi abbia ispirato quando mi è venuta in mente l’idea di Siamo solo noi – spiega il cantautore -. Ho sempre parlato di me nelle mie canzoni, ma poi mi sono accorto che siamo molto uguali. Pensavo fossero sensazioni soltanto mie, quando ho capito che eravamo in tanti, è stata una bella consolazione”.

FONTE QUI

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *