Arriva TruCam l’autovelox, che da oggi cambia tutto. Sara’ un incubo perche’ non servira’ a niente frenare…

loading...


 
 

L’autovelox diventa praticamente infallibile. E allarga il suo raggio d’azione oltre l’eccesso di velocità. Per cui, cari automobilisti, occhio a come vi comportate quando siete in giro da tutti i punti di vista. L’ultima novità tra questi dispositivi è già operativa su alcune strade di Lazio e Sardegna e a giorni sull’A22 del Brennero.

Si chiama Telelaser TruCam e presto sarà anche molto diffuso, visto che oltre 380 comandi di polizia locale sembra ne abbiano già fatto richiesta.

Come funziona TruCam

 

TruCam è il nuovo telelaser in dotazione alla Polizia Stradale delle province di Trento e Bolzano che sarà in grado di vedere letteralmente dentro le auto. Nato per prevenire gli incidenti aumentando il livello di sicurezza della circolazione autostradale, sta facendo discutere perché secondo alcuni invoca perfino la privacy. Infatti, come riporta Today, Tru Cam sarà in grado di fotografare l’interno dell’abitacolo per rilevare infrazioni quali l’uso del cellulare alla guida ed il mancato uso delle cinture di sicurezza, oltre naturalmente alla velocità.

TruCam, sarà affiancato all’ormai noto Telelaser e rileverà le tre infrazioni (velocità, mancato uso delle cinture di sicurezza e l’uso del cellulare al volante) fino a un chilometro di distanza. La società autostraadale avrebbe ordinato due dispositivi, che saranno in uso alle forze di polizia lungo i 341 chilometri tra Modena ed il Brennero. Il dispositivo può essere usato montato ad un cavalletto oppure direttamente sulle auto di servizio.

Ma non finisce qui. Si legge su IlMioGiornale: “TruCam è in grado di identificare i diversi tipi di veicoli in circolazione. E quindi associa gli specifici limiti di velocità ad auto e mezzi pesanti sul tratto stradale in cui viene posizionato. In più, arriva a rilevare la velocità fino a 320 km orari. E con una raggio d’azione di 1,2 chilometri può entrare in contatto con il veicolo ben prima che il guidatore si accorga della sua presenza e cerchi di modificare il suo comportamento. Tra l’altro, nemmeno i motociclisti potranno dormire sonni tranquilli. Perché questo modello di autovelox segue il mezzo che procede a velocità vietata fino a quando non ha rilevato la sua targa in modo leggibile. E questo è possibile 24 ore al giorno, visto che TruCam può essere dotato di un flash a infrarossi per funzionare anche di notte o in condizioni di scarsa visibilità”.

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *