Ecco i vampiri: “Bere il sangue del partner è meglio del sesso”

loading...


 

I vampiri esistono e sono tra noi: chiedete a Lea Dragonborn e Tim Doyal. Lei ha 20 anni e fa la modella per il genere gothic, lui ha 31 anni ed è un cartomante specializzato nella lettura di tarocchi. Entrambi si succhiano il sangue a vicenda e dopo due anni sembrano non averne mai abbastanza. I due vivono ad Austin, in Texas, si amano molto e portano avanti una relazione appassionata che poggia tutto sul nutrirsi del sangue del partner oltre che sul mettere in pratica dei rituali satanici. Sono dei veri e propri vampiri, ed affermano che questo loro stile di vita sia più appagante del sesso. Lea e Tim si sono attribuiti il titolo nobiliare di contessa e di conte della casata van Doorn, ed il loro primo incontro avvenne in una festa a tematica vampiresca nel 2015. Fu amore a prima vista, alimentato dalla comune passione per le tenebre e tutto ciò che è dark. Lui ha affermato al Daily Mail: “Quando mi nutro del sangue di Lea provo lo stesso piacere di quando si ha un rapporto sessuale, perché in entrambi i casi faccio mia l’essenza vitale della mia compagna, la sua energia, e questo mi rende più forte”. Lea invece preferisce sia bere il sangue che fare sesso: “Non c’è cosa più bella che accontentare il proprio partner in tutti i modi e portarlo all’estasi”. I due vampiri utilizzano un ago sterilizzante per ridurre qualsiasi rischio di contrarre delle malattie, e si incidono i polsi con delle leggere incisioni per poter succhiare il sangue direttamente ‘dalla sorgente’. La coppia deve badare anche a Daedric, il figlio di Tim che ha 3 anni ed è nato da una precedente relazione dell’uomo. Nel frattempo è in cantiere un matrimonio per l’anno prossimo, ovviamente in stile vampiresco. Tim e Lea provano una particolare perversione generata dalla visione del sangue, che viene esaltata se il prezioso liquido corporeo macchia la pelle nuda del proprio compagno.

direttanews.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *