Amazon rivoluziona la spesa

loading...


Il gruppo dell’e-commerce acquista la catena di supermercati Whole Foods per 13,7 miliardi. Presto addio a casse e cassieri

Amazon allarga il suo raggio di affari e mette le mani sulla catena di food market Whole.

Un accordo che prevede un acquisizione di 13,7 miliardi di dollari. Whole Foods di fatto resterà sul mercato con il suo marchio e manterrà come amministratore delegato John Mackey. L’operazione sarà di fatto portata in porto nella seconda metà del 2017. Il gruppo è una catena di supermercati, con sedi negli Usa, Canada e Regno Unito, specializzata nella distribuzione di prodotti organici e biologici. È stata fondata ad Austin nel 1980 ed è diventata la società di distribuzione di prodotti organici numero uno degli Stati Uniti. Attualmente il gruppo fornisce 30.000 prodotti organici certificati e 13.500 prodotti certificati non Ogm. John Makey è stato spesso criticato dalle organizzazioni sindacati Usa e nel 2013 si è pubblicamente schierato contro l’Obamacare, perdendo molti dei suoi clienti liberal.

“Milioni di persone amano Whole Foods Market perché offre i migliori prodotti organici e biologici e rendendo divertente mangiar sano”, afferma in una nota il ceo di Amazon Jeff Bezos in una nota. “Whole Foods Market soddisfa, delizia e nutre i suoi clienti da circa 40 anni – conclude – stanno facendo un gran lavoro e noi vogliamo continuere così”. L’acquisizione di fatto rivoluzionerà il modo di fare la spesa nel mondo. In questa direzione Bezos ha già lanciato Amazon Go, ovvero un’esperienza di acquisto totalmente automatizzato che non prevede all’inetrno dei punti vendita cassieri o casse. Con l’acquisizione di Whole, Bezos portà ampliare il suo business sul food e cambiare radicalmente le abitudini di milioni di persone.

il giornale.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *