Meteo choc: caldo africano, temperature da delirio ma nel week end il colpo di scena

loading...


La temperatura di questi giorni è da delirio, un meteo terrificante. Caldo africano a metà giugno, nelle città e nelle campagne la popolazione fatica a uscire di casa anche nelle ore serali. Ma nel fine settimana,  come si legge su 3bmeteo, l’anticiclone rimarrà ancora defilato sul Mediterraneo centro occidentale, allungandosi progressivamente verso l’Europa nordoccidentale. Lungo il suo bordo orientale scorreranno fresche correnti che dall’Europa settentrionale si spingeranno verso i Balcani, lo Ionio e l’Egeo, portando locale instabilità e un apprezzabile calo termico anche sull’Italia.

Sabato 17 giugno, un impulso di aria relativamente fresca in discesa dai Balcani, lambirà le regioni adriatiche rinnovando al mattino annuvolamenti tra Mantovano, Emilia Romagna e Adriatiche con primi fenomeni sui massicci abruzzesi. Nel pomeriggio si intensificherà l’instabilità con nuovi acquazzoni o temporali in sviluppo sulla dorsale, soprattutto tra Abruzzo, Molise, Campania, Lucania e nord Calabria. Qualche fenomeno potrebbe gradualmente spingersi sin verso il basso Lazio, la Campania occidentale e le Ioniche settentrionali. Dalla sera il fronte instabile scivolerà verso Sud portando nubi e fenomeni su Calabria, specie tirrenica, e Stretto. Soleggiato sul resto dell’Italia.

Domenica 18 l’afa si attenua. L’impulso instabile scivolerà rapidamente verso Sud portando un nubi e isolati fenomeni al mattino tra bassa Calabria e parte della Sicilia. Soleggiato, invece, sul resto dello Stivale. 

 

http://www.liberoquotidiano.it/

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *